Sara Braga
RIS(E)³ LIFE

Analizzando nel dettaglio il progetto esso è costituito da 4 cilindri, ognuno con una funzione diversa. Il cilindro verde per la raccolta della plastica e il cilindro azzurro per la raccolta del vetro. Essi hanno la particolarità di avere una pressa sottostante, sfruttando lo spazio interrato, ricavando spazio all'interno del bidone e agevolando il servizio di smaltimento. Essi sono collegati con una rete wireless in grado di trasmettere il livello e il peso di rifiuti gettati alle aziende che si occupano di gestione di raccolta. Il peso dei rifiuti gettati è inoltre comunicato all'esterno del bidone al fine di evitare problemi di manutenzione e sovraccarico. Il cilindro rosso viene utilizzato per la raccolta di rifiuti organici in grado di generare compost. Il compost deriva dalla decomposizione e deumidificazione di un misto di materie organiche. Questa descrizione potrebbe far pensare a sgradevoli odori, ma assieme a speciali catalizzatori, non solo accelerano il processo di decomposizione, ma neutralizzano anche i gas maleodoranti. I rifiuti organici possono così essere utilizzati come compost dal pubblico per adornare giardini, aiuole e piccoli orti. Il cilindro marrone è lo spazio informazione, aperto e accessibile a tutti. All'interno è possibile visualizzare dati sulla percentuale di inquinamento, la percentuale di rifiuti riciclati per aumentare la sensibilità di ognuno di noi.